Al via i "Concerti di primavera"
tra classici e nuove sonorità

di Francesco Bellu
 (foto: SassariNotizie.com)
(foto: SassariNotizie.com)

SASSARI. Dieci concerti di classica - e non solo - per accompagnare la primavera. Giunta alla undicesima edizione la manifestazione "Concerti di primavera 2013" propone al suo pubblico una selezione accurata di musica che comprende nomi come Schumann, Chopin, Listz, Brahms, Debussy, Mozart per allargarsi ai canti tradizionali armeni, al tango al Tchaikovsky eseguito al pianoforte.  I concerti si terranno, dopo l'apertura mercoledì 13 al Verdi, tutti al teatro Civico ogni lunedì e martedì dal 13 marzo sino al 27 maggio. Come ha spiegato il direttore artistico della rassegna Alberto Cesaraccio «Nonostante le difficoltà siamo riusciti a preparare un cartellone di ottima qualità, forti anche del successo dell'anno scorso che ha visto ben 180 abbonamenti».

Scorrendo i nomi si va da Simone Latini e i Contramilonga che danno il via con i suoni seducenti della Buenos Aires degli anni Venti, città meticcia approdo di donne e uomini in cerca di una vita migliore e di fortune personali; ai concerti a quattro mani di Yves Robbe e Macha Makarevich, allo spettacolo "Talisman" che si snoda attraverso i gesti e suoni del Caucaso tra la Georgia del trio Boutros, per chiudere poi con il Quintetto Beaufort, dei quali fa parte il sassarese Stefano Angius, ora all'Accademia della Scala di Milano.

I prezzi saranno popolari per permettere a chiunque di poter assistere agli spettacoli senza dover pensare troppo al portafoglio: 60 euro l'abbonamento standard, 25 per gli under 25 e gli studenti, 20 fino ai 18 anni e studenti del Conservatorio, mentre per i singoli spettacoli si va dai 10 euro a prezzo intero, ridotto 8. Un po' di più al Verdi per il concerto di apertura: 15 euro  per i primi posti e palchi; 12 secondi posti e galleria. Il programma è stato presentato stamattina a Palazzo Ducale alla presenza degli organizzatori e dell'assessore Vincio Tedde, in rappresentanza dell'amministrazione comunale che ha patrocinato l'evento insieme alla Provincia, il MiBac, la Regione, la Sogeaal e la fondazione Banco di Sardegna.

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Tags
Immagini articolo
  •  (foto: SassariNotizie.com)