Piano paesaggistico regionale,
insediato il comitato tecnico

 (foto: Paolo Murineddu - Sassari)
(foto: Paolo Murineddu - Sassari)

CAGLIARI. Si è insediato nell’assessorato regionale degli Enti locali, Finanze e Urbanistica, il comitato tecnico tra la Regione e il ministero dei Beni e le Attività culturali, istituito ai sensi del disciplinare tecnico per l’adeguamento del Piano paesaggistico regionale delle zone costiere e per la redazione di quello per le zone interne. Alla riunione, oltre al direttore generale regionale dell’urbanistica, Marco Melis, il direttore regionale del ministero, Maria Assunta Lorrai e il rappresentante della direzione generale del Mibac, Roberto Banchini hanno preso parte i dirigenti e i tecnici dell’assessorato regionale dell’Urbanistica e i funzionari del Ministero.

I lavori del comitato tecnico si sono svolti con la esplicita volontà di raggiungere importanti obiettivi condivisi; a tal fine sono state focalizzate le principali tematiche da affrontare nelle prossime riunioni e all’interno di gruppi di lavoro che saranno specificamente creati fra le due amministrazioni. Il Comitato ha inoltre sottolineato la necessità di rendere partecipe, fin da subito, l’opinione pubblica e, in particolare, le associazioni ambientaliste. Il comitato, che si riunirà ancora con una cadenza non inferiore a una seduta al mese, avrà a disposizione circa sette mesi di attività che porterà all’accordo finale tra il Presidente della Regione e il Ministro per i beni culturali, atto propedeutico all’entrata in vigore del Piano costiero finalmente adeguato.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Paolo Murineddu - Sassari)