Ospedale civile, dopo l'incendio
tornano in funzione le caldaie

 (foto: Ufficio stampa Asl Sassari)
(foto: Ufficio stampa Asl Sassari)

SASSARI. "Entro questo pomeriggio verrà ripristinato l’impianto dell’acqua calda sanitaria e del riscaldamento del Santissima Annunziata". Lo annuncia la direzione aziendale della ASL di Sassari. Questa mattina i tecnici della Cofely, la società che gestisce l’appalto calore, dopo aver messo in sicurezza il locale adibito a centrale termica, ha provveduto a riavviare in prova le due caldaie non interessate dall’incendio di ieri pomeriggio.

"Il quadro elettrico generale - si legge in una nota - non ha subìto danni, quindi una volta ripristinata la sicurezza d’esercizio, l’impianto potrà essere riattivato. Per le due caldaie a vapore danneggiate dal fuoco nelle parti elettriche e strumentali, invece, si ipotizza un periodo di ripristino più lungo". Nel frattempo, grazie all’accumulo garantito dalle riserve, i degenti e il lavoro degli operatori sanitari dell’Ospedale Civile non hanno subìto alcun disagio. Per quanto riguarda i pasti la società Sodexo, che gestisce le cucine del presidio ospedaliero, ha garantito la regolarità del servizio.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Tags
Immagini articolo
  •  (foto: Ufficio stampa Asl Sassari)