Litiga furiosamente contro parenti
e aggredisce i poliziotti: arrestato

di Francesco Bellu
Una volante della Polizia di Stato (foto: Archivio)
Una volante della Polizia di Stato (foto: Archivio)

SASSARI. Nel corso della notte gli agenti della sezione Volanti sono intervenuti nel quartiere di Latte Dolce per una lite in famiglia. Un uomo di 44 anni, M. P. già noto per i suoi trascorsi giudiziari, è finito agli arresti per resistenza a Pubblico ufficiale e maltrattamenti in famiglia. All'operazione ha partecipato anche un equipaggio della Polizia Stradale. Ad avvisarli è stata una donna che ha raccontato come suo fratello, in preda all'ira, avesse aggredito lei, sua madre e una nipotina costringendole a cercare rifugio nell'appartamento dei vicini.

Accompagnati dalla donna sono entrati nella casa, che nel frattempo era stata messa a soqquadro. Alla vista dei poliziotti e della sorella, l'uomo ha iniziato a minacciarla e ha cercato di colpirla. I tentativi di rasserenare l'uomo non hanno avuto nessun effetto e con calci e spintoni ha provato a darsi alla fuga, arrivando pure a mordere sulle braccia degli agenti che lo tenevano stretto per non farlo scappare. Ammanettato, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura. Stamattina il rito per direttissima in Tribunale.

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Una volante della Polizia di Stato (foto: Archivio)