L'associazione mogli medici italiani
sostiene il progetto "Giocamico"

 (foto: Ufficio stampa Università Sassari)
(foto: Ufficio stampa Università Sassari)

SASSARI. La Sezione di Sassari della Ammi (Associazione Mogli Medici Italiani) ha donato 700 euro al progetto Giocamico, attivo presso il Reparto di Chirurgia Pediatrica della Aou di Sassari. Pasquita Fois e Angela Sannia, rispettivamente presidente e responsabile delle Attività Benefiche dell'Associazione, hanno incontrato il dott. Michele Ubertazzi, responsabile della Chirurgia Pediatrica, e la dott.ssa Valentina Pazzola, responsabile del progetto Giocamico, per la consegna della generosa donazione.

La cifra destinata al progetto Giocamico è il ricavato di una fagiolata, appositamente organizzata dalla sezione sassarese dell'Ammi e abbinata ad una lotteria di beneficenza, che si è tenuta nel periodo di carnevale presso il ristorante "Vecchio Mulino". Le rappresentanti dell'associazione hanno manifestato la volontà di impegnarsi ancora per la Chirurgia Pediatrica, la raccolta di fondi da destinare al progetto Giocamico infatti andrà avanti nei prossimi mesi. Le socie della sezione di Sassari dell’Ammi stanno già lavorando al prossimo evento: una cena di beneficienza con musica dal vivo che si terrà l'8 giugno al ristorante Borgo degli Ulivi.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Ufficio stampa Università Sassari)