Anche gli autisti dei bus di Sassari
aderiscono allo sciopero nazionale

di Francesco Bellu
I nuovi autobus Atp (foto: SassariNotizie.com)
I nuovi autobus Atp (foto: SassariNotizie.com)

SASSARI. Anche gli autisti dell'Atp di Sassari hanno aderito stamattina allo sciopero nazionale di 24 ore del trasporto pubblico locale. Il servizio è stato attivo dalle 5.45 alle 8,45 di stamane e lo sarà nuovamente da mezzogiorno sino alle 15. L'azienda, come si legge nella home page del loro sito, si rammarica per i disagi derivanti dalla protesta e garantirà le corse nelle ore non interessate dall'astensione dal lavoro del personale dipendente.

Lo sciopero è stato deciso, a livello nazionale, dopo ben tre rinvii per via della "persistente incertezza sul quadro complessivo delle risorse finanziarie destinate al trasporto locale e al mancato avanzamento del negoziato per il rinnovo contrattuale", hanno spiegato Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti e Faisa Cisal.

In assenza del contratto, scaduto il 31 dicembre 2007, e per via dei tagli destinati al settore, le organizzazioni sindacali hanno denunciato come nel corso dell'ultimo triennio si sia ridotto e sia peggiorato il servizio offerto, siano aumentate le tariffe e si siano moltiplicate le vertenze sindacali aziendali. Sul piano concreto, tutto ciò ha portato a  diversi casi di pagamento ritardato degli stipendi e, soprattutto a partire da fine 2011, difficoltà  maggiori nella tenuta dei livelli occupazionali.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • I nuovi autobus Atp (foto: SassariNotizie.com)