Porto Torres, via libera per la rete gas
e la fibra ottica per la banda ultra larga

Gli interventi riguarderanno in parte anche Osilo, Sennori, Sorso e Stintino
 (foto: Sdamy.com)
(foto: Sdamy.com)

PORTO TORRES. La Giunta comunale ha approvato lo schema di convenzione tra la Regione Sardegna e i Comuni che costituiscono l’organismo di bacino numero 4 del progetto “Bulgas”. Attraverso il provvedimento si potrà dare il via libera alla posa della fibra ottica per la Banda Ultra Larga e alla realizzazione della rete del gas dei comuni di Porto Torres, Osilo, Sennori, Sorso e Stintino.

L’approvazione dello schema di convenzione è conseguente agli atti emanati a gennaio e a febbraio dai Comuni che fanno parte del bacino di cui Porto Torres è capofila. L’opera consentirà di realizzare contemporaneamente la rete cittadina del gas e la banda larga per accedere ai servizi via web, attraverso lavori di infrastrutturazione che verranno svolti in parallelo e mediante un unico cantiere. «I comuni del bacino regionale – afferma il sindaco Beniamino Scarpa – hanno portato a termine nei giorni scorsi gli ultimi adempimenti burocratici, consentendoci di procedere all’approvazione dello schema di convenzione, in quanto il Comune di Porto Torres è capofila del progetto. La banda larga e la rete del gas verranno posate contemporaneamente: in questo modo si potranno creare due servizi con un unico intervento». Il progetto, previsto dal Por Sardegna 2007-2013, rientra nel piano d’interventi per favorire la creazione e la disponibilità di infrastrutture a larga banda e la realizzazione di reti telematiche. «I comuni del bacino regionale numero 4 – aggiunge l’assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Acaccia – saranno dotati di un servizio di distribuzione di gas combustibile principalmente per usi civili, ma che sarà dimensionato per soddisfare anche le esigenze delle attività del centro urbano. È un’opera che, unita alla realizzazione contestuale delle reti di telecomunicazione in fibra ottica, costituirà un tassello importante nel piano di modernizzazione dei servizi da erogare ai cittadini».

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Sdamy.com)