Laurea honoris causa a Paolo Fresu
La Bicocca premia il musicista sardo

Il jazzista Paolo Fresu (foto: Alessandro Garau)
Il jazzista Paolo Fresu (foto: Alessandro Garau)

MILANO. L'Università di Milano-Bicocca ha conferito a Paolo Fresu la laurea magistrale Honoris Causa in Psicologia dei processi sociali, decisionali e dei comportamenti economici. Un riconoscimento prestigioso che, come si legge nella motivazione del conferimento, è stata attribuito al jazzista sardo, su proposta del dipartimento di Psicologia dell'Ateneo, per aver "dedicato la sua arte alla promozione della cultura nelle comunità e nei gruppi della sua terra, attivando le relazioni sociali che si pongono a fondamento della convivenza; ha così favorito il benessere di tali collettività, benessere che dipende da fattori psicosociali e non solo da fattori economici. Fresu ha dimostrato così la potenza comunicativa della musica, in quanto forma simbolica, coniugando in un rapporto originale e fecondo il jazz e la cultura folklorica sarda".
 
Di particolare rilevanza, per la laurea magistrale Honoris Causa che l'operato di Paolo Fresu come presidente dell'associazione culturale Time in Jazz organizzatrice dell'omonimo festival internazionale che si tiene ogni estate a Berchidda (in provincia di Olbia/Tempio), il suo paese natale, dal 1988. Oltre agli interventi istituzionali e alla laudatio del professor Eraldo Paulesu, professore ordinario di Psicologia Fisiologica e Psicobiologia nel dipartimento di Psicologia dell'Università di Milano-Bicocca, nel corso della cerimonia il musicista ha eseguito alcuni brani al termine della sua Lectio Doctoralis. Per l'occasione, negli spazi dell'Ateneo antistanti l'Aula Magna, è stata anche allestita una mostra, dal titolo "Time in Jazz. Una terra in musica", che, attraverso un percorso di immagini e video, racconta i venticinque anni del festival di Berchidda e ne ripercorre la storia attraverso manifesti, locandine, brochure e filmati d'autore.

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Il jazzista Paolo Fresu (foto: Alessandro Garau)