Alghero, aveva aggredito l'autista
di un autobus: arrestato un 36enne

di Francesco Bellu
Una volante della Polizia di Stato (foto: Archivio)
Una volante della Polizia di Stato (foto: Archivio)

ALGHERO. È finito ieri pomeriggio in carcere a San Sebastiano il 36enne di Alghero che a febbraio era stato denunciato per aver prima aggredito l'autista di un autobus di linea che lo aveva sorpreso mentre tentava di salire a bordo con un biglietto usato in precedenza e poi si era scagliato contro uno dei passeggeri che si era avvicinato nel tentativo di fermarlo. L'uomo, F. C. è stato arrestato sulla base di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Sassari per i reati di violenza e minaccia ad un incaricato di pubblico servizio, interruzione di pubblico servizio e percosse.

Fondamentali per identificarlo sono state le testimonianze acquisite da alcuni passanti che avevano visto l'uomo allontanarsi dal mezzo pubblico. Questo ha permesso di restringere il cerchio delle persone sospettate. L'esame dei filmati di videosorveglianza dell'Arst ha permesso poi agli agenti di Polizia del commissariato di Alghero di individuarlo in maniera sicura. Una volta rintracciato dalla Volante era stato denunciato alla Procura della Repubblica di Sassari. Ieri la svolta: sono scattate le manette ed è finito agli arresti.

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Una volante della Polizia di Stato (foto: Archivio)