Turismo, ad Arzachena un accordo
per coniugare mare e montagna

 (foto: Paola Ara - Sassari)
(foto: Paola Ara - Sassari)

SASSARI. “Un accordo finalizzato a coniugare le coste con quella valorizzazione delle zone interne che può contribuire a diversificare l'offerta e allungare la stagione turistica”. Così il presidente della Regione Ugo Cappellacci ha sintetizzato l’intesa siglata mercoledì ad Arzachena con il sindaco Alberto Ragnedda per il “Turismo blu”. “E' un percorso - ha aggiunto il presidente- che non nasce da scelte calate dall’alto, ma dalla volontà del territorio e di un comunità che intendono sprigionare le proprie potenzialità. Il punto di partenza é rappresentato da quel patrimonio ambientale, paesaggistico e culturale che é il vero elemento di varietà e specialità, idoneo a rendere ancora più competitivo il sistema. Andiamo nella direzione - ha evidenziato Cappellacci- di uno sviluppo sostenibile che consenta alla nostra isola di voltare pagina. Lavoriamo - ha concluso il presidente - per far ripartire un propulsore della nostra economia: un asset strategico che deve continuare ad essere un caso di eccellenza sul fronte internazionale”.

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Paola Ara - Sassari)