LA FOTONOTIZIA

Nuovo servizio d'igiene urbana,
vecchi problemi: i cassonetti sono colmi

 (foto: SassariNotizie.com)
(foto: SassariNotizie.com)

SASSARI. Sarà il periodo di transizione, ma per ora il nuovo appalto d'igiene urbana non sembra presentarsi nel migliore dei modi. Questa foto è stata scattata oggi pomeriggio in via Prunizzedda ma analoga situazione - secondo le segnalazioni che ci sono state inviate da alcuni lettori - si trova anche in via Florinas e via Baldedda, dove le strade sono "invase dalla mondezza". Nelle borgate e in periferia, poi, complice la pioggia degli ultimi giorni, le erbacce hanno raggiunto altezze record, tanto che in alcuni incroci sarebbe necessario sporgere pericolosamente fuori con l'auto per vedere se la strada è libera.

Infine non mancano le domande dei lettori sulla raccolta porta a porta oggetto di una conferenza sabato scorso: "Dove restano i contenitori singoli una volta che gli operatori della Gesenu li svuoteranno?" chiede un lettore di Li Punti che stamattina ha ritirato l'apposito kit. "Quando sono pieni non si muovono - continua ancora il cittadino -, ma una volta vuoti, basta un po' di vento e li ritrovi chissà dove; oltretutto i contenitori vanno posizionati fra le 20 e le 24, e fino al mattino chi li controlla? Il kit è dato in comodato ma se qualche contenitore sparisce, chi paga ?".

Problemi e dubbi che saranno risolti probabilmente appena tutto il servizio sarà a regime, si spera il prima possibile.

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: SassariNotizie.com)