Arti marziali e solidarietà a Sassari
Al PalaSantoru si sfidano 200 atleti

SASSARI. Forte del successo dello scorso anno, l'Accademia Moros di Sassari in collaborazione con la fondazione onlus “Gabriele Bacchiddu” organizza la seconda edizione della manifestazione sportiva Kombactive Sardinia che si terrà domenica prossima 14 aprile 2013 al Palasantoru di via Venezia.

L’evento, inserito nel circuito di incontri riconosciuti dalla federazione FIKBMS, occuperà l’intera giornata dalle 10 alle 20 e vedrà affrontarsi oltre 200 atleti provenienti da tutta la Sardegna e da altre regioni impegnati in varie specialità di sport da ring e da tatami dal light contact, alla low kick, al K1, alla Muay Thai e alle  MMA “full rules”. Kombactive Sardinia 2013 come lo scorso anno raccoglierà fondi che saranno devoluti interamente a supporto delle iniziative promosse dalla fondazione onlus intestata a Gabriele Bacchiddu (che fu anche un atleta dell’Accademia Moros) che si è già messa in luce in ambito cittadino quale importante realtà con la sua attività mirata al finanziamento di borse di studio in favore di giovani meritevoli che si sono distinti nel campo degli studi e della pratica sportiva. Durante la manifestazione saranno appunto premiati con lo speciale “premio Un Sorriso al merito sportivo” due atleti distintisi per il loro atteggiamento sportivo.

La manifestazione, nata grazie ad un’idea del maestro Giancarlo Casula e sposata immediatamente con favore dai membri della Fondazione e supportata dal lavoro di parecchi sportivi ed appassionati è patrocinata dal Comune di Sassari, dall’Università e dalla Provincia di Sassari e della FIKBMS, la Federazione Coni per la Kickboxing, Muay Thai ,ShootWrestling, e si candida a diventare un’ appuntamento fisso e di rilievo crescente nel panorama degli sport da combattimento in ambito isolano e ultraregionale.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo