Gli operai di E.On da Papa Francesco
SassariNotizie seguirà l'incontro

Papa Francesco (foto: Wikimedia Commons)
Papa Francesco (foto: Wikimedia Commons)

SASSARI. Mercoledì mattina 44 operai delle centrale di Fiume Santo saranno in piazza San Pietro per assistere all'udienza di Papa Francesco. Un gesto fortemente voluto dall’arcivescovo di Sassari, padre Paolo Atzei, per manifestare in maniera tangibile la vicinanza della Chiesa ai lavoratori che rischiano il posto a causa del piano di esuberi annunciato dalla multinazionale energetica E.On. All'evento parteciperà anche SassariNotizie con la presenza del vicedirettore Michele Spanu. Sarà l'occasione per raccontare le speranze e le emozioni dei lavoratori in lotta per il proprio futuro. Padre Paolo Atzei guiderà la delegazione della centrale di Fiume Santo accompagnato dal vicario Mario Simula e da altri sacerdoti. L'incontro con il santo padre è l'ultima tappa di una serie di iniziative sostenute dai lavoratori e dai loro rappresentanti sindacalli di Cgil, Cisl e Uil per tenere alta l'attenzione dell'opinione pubblica sulla vertenza. Ieri mattini i lavoratori E.On erano a Sassari, in piazza d'Italia, per promuovere la loro singolare iniziativa: "Il sangue lo diamo ai sardi": un gesto di generosità e di solidarietà realizzato in collaborazione con l'Avis.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Papa Francesco (foto: Wikimedia Commons)