Al Ferroviario "La Forza delle parole"
Omaggio al mito di Giorgio Gaber

SASSARI. Prende il via sabato 20 aprile, alle 21 al teatro Il ferroviario di Sassari, la rassegna "La Forza delle parole, Da Tenco a Gaber", organizzata dall’associazione culturale e studentesca "Materia Grigia" con la presentazione dello spettacolo "Libertà e partecipazione. Da Gaber: racconti, monologhi e canzoni", antologia-spettacolo a tre voci e una chitarra di Massimo Germini, Paolo Jachia, Helena Hellwig.

La rassegna giunge alla sua quarta edizione ed è un appuntamento per chi ama la lettura, la musica, il teatro, l’arte e lo spettacolo. Si parla con gli scrittori, si fa un po' di musica, si partecipa a laboratori teatrali su temi scelti. Ogni anno l’associazione “Materia Grigia” sceglie uno o più protagonisti della scena musicale che, a partire dagli anni '60, hanno lasciato una traccia significativa ed una memoria indelebile nella nostra società. La prima edizione del 2010 è stata dedicata a Luigi Tenco, mentre nel 2011 era incentrata sul Progressive Italiano e nel 2012 su Lucio Battisti. Quest'anno l’associazione  dedica “La forza delle parole” a Giorgio Gaber.  La scelta deriva dal fatto che nel 2013 ricorre il decennale della morte dell’artista, ma anche dall’intenzione di chiudere un ciclo di approfondimenti culturali sulla canzone italiana cominciato nel 2010 con Luigi Tenco. Da qui il titolo della rassegna “Da Tenco a Gaber” che intende sintetizzare questo percorso che ha visto musicisti, poeti, scrittori confrontarsi su questa forma d’arte popolare. L'iniziativa vuole approfondire la forma italiana del teatro-canzone che iniziò proprio con Tenco verso la metà degli anni ’60 per trovare maturazione e definizione circa dieci anni più tardi con Giorgio Gaber e Sandro Luporini. La manifestazione si svolgerà proprio in occasione del decennale della morte del grande artista milanese. A sostegno alla manifestazione anche il laboratorio teatrale universitario che l’associazione sta portando avanti dal mese di gennaio presso il teatro Il Ferroviario sul tema del teatro-canzone. Compongono il gruppo organizzatore della manifestazione diverse sigle rappresentative della cultura di Sassari: Materia Grigia, compagnia  teatro “La Botte e il Cilindro”, libreria internazionale Koiné, “La Camera Chiara”, Bertas Associazione tra Artisti, Il Vecchio Mulino. L’iniziativa è realizzata con il contributo di Comune di Sassari Assessorato alle Culture, Provincia di Sassari, Regione Sardegna, Fondazione Banco di Sardegna, Ersu e Università degli Studi di Sassari.

Per informazioni  è possibile contattare i responsabili  dell’associazione materia grigia al  tel. 340/4757162, alla mail materia.grigia@gmail.com. o sul gruppo facebook “Quelli che… materia grigia”
sito web:  www.materiagrigia.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo