Smottamenti in una collina di Florinas
Paura di una frana sulla 131

di Daniele Giola

FLORINAS.  Se non è allarme, poco ci manca. Una frana ha interessato, questa mattina, una collina che sovrasta la 131, lungo il tratto che separa Florinas e Codrongianos . A segnalare l'accaduto la Guardia Forestale che ha scoperto una serie di preoccupanti smottamenti di terreno fino a un metro e oltre in una una vasta area impervia raggiungibile solo attraverso una vecchia mulattiera.

La paura è che un grande quantitativo di roccia e terra possa riversarsi nelle due corsie che corrono in direzione Cagliari. Un albero secolare è sradicato e sono diversi i piccoli corsi d’acqua che si sono già formati naturalmente per via della pioggia di questi giorni.  Avvisati dell'accaduto, sul posto sono immediatamente intervenuti anas, genio civile e vigili del fuoco, insieme agli amministratori locali dei due paesi. Dopo un rapido consulto si è deciso di coinvolgere la prefettura per valutare l’opportunità di chiudere la 131 e dopo una lunga riunione si è deciso non interrompere la viabilità ma di avviare in tempi rapidissimi – entro la settimana -  approfondite indagini geotermiche.  “Ai nostri occhi la situazione è parsa subito preoccupante – ha detto il sindaco di Florinas, Giovanna Sanna -. Non disponendo però di dati certi, si è convenuto di valutare l’entità del problema con delle indagini immediate, di cui si faranno carico i Comuni di Florinas e Codrongianos”.  Sulla stessa linea il primo cittadino codrongianese, Luciano Betza: “Verrà valutato attentamente ogni dettaglio – ha detto. La speranza, naturalmente, è che il movimento franoso non sia tale da compromettere la viabilità della strada. Non posso nemmeno immaginare i tanti disagi che si verrebbero a creare”.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo