Crossfire Hurricane, i Rolling Stones
al Moderno con il docu-concerto

Concerto
Concerto

SASSARI. Un nuovo appuntamento imperdibile con la grande musica al cinema: continuano le serate-evento promosse da Giorgia Guarino nelle sale sassaresi. Questa volta sul grande schermo i protagonisti sono i Rolling Stones, band britannica osannata in tutto il mondo. Un vero e proprio culto circonda quella che è considerata la più grande rock band del pianeta, da decenni sulla cresta dell'onda grazie al carisma di Mick Jagger, alla personalità di Keith Richards e all'inconforndibile sound di Charlie Watts e Ronnie Wood, un mix di rock e soul che ha reso i Rolling Stones mitici.

Grazie alla collaborazione tra la gestione del cinema e Microcinema, il documentario-concerto “Crossfire Hurricane” di Brett Morgen, sarà anche a Sassari solo il 29 e il 30 aprile: lunedì 29 alle ore 20,30 al Cinema Teatro Verdi, martedì 30 alle ore18,00 e alle 21,00 al Cinema Moderno. Un'occasione straordinaria per ripercorrere la lunga carriera del gruppo, che dal 1962 a oggi ha collezionato innumerevoli successi.

Il film narra la storia dei Rolling Stones dagli esordi attraverso le testimonianze dirette e gli aneddoti raccontati dagli stessi membri del gruppo, senza inibizioni, senza censure, comprese le trasgressioni e gli eccessi che ne hanno caratterizzato le vicende. Due ore di filmati e canzoni, in cui si va dal dualismo con i Beatles alla tragedia di Brian Jones fino a oggi, attraverso concerti, droga, sesso, spettacolo.

“Crossfire Hurricane”  è un progetto che mostra, come mai fatto prima, la storia di un gruppo di ragazzi dei primi anni Sessanta ossessionati dal rock blues fino alla consacrazione di rockstar assolute. In questo progetto tutti i membri dei Rolling Stones si sono messi in gioco come mai fatto fino ad ora e sono stati intervistati raccontando tutti i retroscena del gruppo.

L'evento di aprile  rientra nei festeggiamenti dei 50 anni di carriera della band, ripercorsa da Mick Jagger, Keith Richards, Charlie Watts, Ronnie Wood, Bill Wyman e Mick Taylor grazie a materiale d'archivio, interviste d'epoca, performance dal vivo e immagini inedite.

Il costo del biglietto per la serata evento è 12 euro intero e 10 euro ridotto studenti universitari.


 

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Concerto