basket

Dinamo, febbre biancoblù senza limiti
Crolla il muro dei 2mila abbonamenti

di Daniele Giola
La gioia di giocatori e tifosi (foto: SassariNotizie.com)
La gioia di giocatori e tifosi (foto: SassariNotizie.com)

SASSARI. Sfondato il muro dei 2000 abbonamenti. Quella di oggi, giovedì 9 settembre, in casa Dinamo potrebbe essere ricordata come una giornata storica che testimonia l'affetto e la grande fiducia che il pubblico biancoblù ha voluto riporre sul nuovo roster che affronterà la serie A.

Con la tessere di Antonio, Maria Paola, Matteo, Fernando e Pietro, giovanissimi tifosi biancoblù, nella sede di viale Porto Torres si è registrato un dato senzazionale che, oltre a distanziare il vecchio record (stabilito nella scorsa stagione a 1640), permette di toccare con mano e in anteprima lo straordinario calore che i tifosi regaleranno alla squadra in tutte le gare al PalaSerradimigni.

La corsa all’abbonamento, intanto, prosegue. Sembra che proprio nessuno voglia mancare all’appuntamento con i protagonisti del grande basket, quello della serie A, traguardo che la Dinamo ha inseguito per 50 anni e che è finalmente diventato realtà dopo la splendida cavalcata della scorsa stagione.

Dalla società fanno sapere che è ancora possibile acquistare gli abbonamenti nella sede in viale Porto Torres 125, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18, oltre che presso la sede della Reale Muta Assicurazioni Sassari Nord in viale Umberto 44, e gli uffici del garden center Florgarden Srl in via Predda Niedda 2/e.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • La gioia di giocatori e tifosi (foto: SassariNotizie.com)