L'INIZIATIVA

Fiori, piante e prati nel centro storico
Piazze in verde per un fine settimana

Allestimento tra Corso Vittorio Emanuele, piazza N. Sauro, piazza Azuni, largo Ittiri, largo Cavallotti e piazzetta al Carmine
Un momento della conferenza di presentazione (foto: Sassari.Notizie.com)
Un momento della conferenza di presentazione (foto: Sassari.Notizie.com)

SASSARI. Prati all'inglese al posto delle piazze più conosciute del centro storico: tra piazza Rosario, largo Cavallotti e piazza Azuni fino al corso Vittorio Emanuele. E poi aiuole, gazebo e fiori... Insomma un po' di verde tra le strade e gli slarghi del centro, troppo spesso snobbati dai cittadini. L'iniziativa è dell'associazione Il Castello, centro commerciale naturale con il patrocinio del Comune. Si tratta della prima rassegna florovivaistica realizzata dagli operatori del settore del Nord Sardegna. «Sarà solo l'inizio di altre manifestazioni - promettono gli organizzatori - previste a cadenza mensile per tutto il 2010». Per ora ci godiamo questa di aprile.

Il percorso. Il tracciato, con postazioni e allestimenti curati dalle aziende, si snoda tra piazza Rosario, Largo Cavallotti, Largo Ittiri e Piazza Azuni, fino al via al Carmine e due punti nel Corso Vittorio Emanuele. Tutta l'area diverrà un'area pedonale, chiusa al traffico veicolare con gran parte dei negozi aperti, una novità del fine settimana, in cui le serrande sono sempre abbassate. Sarà una passeggiata piacevole dunque, come non sempre capita purtroppo di fare in città. Anche nel centro storico si cammina infatti spesso tra aiuole trascurate, con erba non tagliata, marciapiedi sporchi e rovinati. Sarà anche per questo che i sassaresi preferiscono le gallerie al chiuso dei centri commerciali della zona industriale piuttosto che i negozi della città.

Il privato e il pubblico. Secondo Lucio Nali dell'associazione Il Castello: « ll verde nel centro storico manca da tanto tempo e potrebbe essere un suggerimento per un impegno futuro delle istituzioni». Replica sorridendo il sindaco Gianfranco Ganau, presente alla conferenza stampa di presentazione: «Comunque non riusciremo mai a fare la piazza con il prato».

La musica. Ci sarà pure il sottofondo musicale: lungo il tracciato suonerà infatti un quintetto di ottoni a cura dell'associazione Ellipsis. Gli orari: sabato dalle 18.30 alle 20 e domenica, dalle 11.30 alle 12.30 e il pomeriggio dalle 18.30 alle 20.

L'adesione. Quasi tutti i commercianti della zona hanno aderito: circa ottanta su cento hanno pagato una quota e resteranno aperti.

Gli altri partner. Oltre al Comune, la manifestazione ha il supporto della Provincia, della Confcommercio, della Camera di commercio, della Confidi commercio e del Consorzio Sassari in centro.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Un momento della conferenza di presentazione (foto: Sassari.Notizie.com)
  • Il tracciato (foto: CN Il Castello)