E Polis, sfratto completato a Cagliari
Solidarietà dal sindacato

di Grazia Sini
Il Sardegna (foto: SassariNotizie.com)
Il Sardegna (foto: SassariNotizie.com)
SASSARI. Sfratto completato. Lì dove tutto è iniziato, nel 2004, quando Grauso decise di fondare E Polis. Da stamane la redazione di Cagliari della free press è stata svuotata anche dalle ultime cose. I computer dei giornalisti, accatastati da giorni, sono stati portati negli uffici degli amministrativi. L'operazione è avvenuta davanti ai redattori e poligrafici che presidiavano l'ingresso e che sono ancora in assemblea per manifestare contro la chiusura della testata. Nei prossimi giorni dovrebbe partire la cassa integrazione per tutti i lavoratori.

Arriva intanto la solidarietà del sindacato dei giornalisti, che si è riunito proprio nei locali di viale Trieste, nell'ex redazione del quotidiano free press. Francesco Birocchi, presidente dell'Assostampa sarda ha parlato di «un problema di proporzioni gigantesche", non solo per i giornalisti sardi ma per tutta l'isola. Il pluralismo dell'informazione non è soltanto uno slogan ma riguarda tutti i cittadini».
Alla riunione hanno partecipato anche l'assessore regionale all'Industria, Sandro Angioni e Nicola Grauso, fondatore della testata nonché azionista del gruppo e proprietario dei locali.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Il Sardegna (foto: SassariNotizie.com)