SALUTE MENTALE

Ozieri, accordo con la Asl di Sassari
per l'utilizzo dell'immobile del Pinceto

Il municipio di Ozieri (foto: Comune di Ozieri)
Il municipio di Ozieri (foto: Comune di Ozieri)

OZIERI. È stato sottoscritto nella giornata di ieri il contratto tra la Asl di Sassari e il Comune di Ozieri per l’utilizzo in comodato gratuito di una porzione dell'immobile di via Gramsci, zona "Pinceto". L’intesa, fortemente voluta dal Direttore Generale Marcello Giannico di concerto con l’amministrazione comunale, prevede che l’immobile venga adibito a Centro di Salute Mentale, Centro Diurno Integrato e SerD.

Il locale, della dimensione di oltre 500 metri quadrati, attraverso l'adeguata collocazione dei servizi sanitari oggetto del contratto, consentirà l'integrazione delle attività ambulatoriali con quelle di prevenzione e di riabilitazione. Non solo, ma secondo le intenzioni dell’Azienda Sanitaria Locale di Sassari, non appena sarà possibile, la nuova sede del Pinceto, ospiterà anche un punto ambulatoriale di Neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza. L’obiettivo del Dipartimento di Salute Mentale della Asl di Sassari, guidato dal dottor Vito La Spina, è quello di attivare una serie di azioni innovative volte all'integrazione sociale dei soggetti a maggior rischio di esclusione, in collaborazione con l’ente locale. Per poter procedere al trasferimento delle attività nei nuovi locali si dovrà attendere l’accreditamento della struttura da parte dell’organo regionale competente.

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Il municipio di Ozieri (foto: Comune di Ozieri)