Occhi puntati sulla green economy
Torna a Sassari il convegno Ener.Loc

 (foto: Ufficio stampa Enel green power)
(foto: Ufficio stampa Enel green power)

SASSARI. Dopo il successo degli scorsi anni giovedì 3 e venerdì 4 ottobre, nella sede della Camera di Commercio, torna Ener.Loc. Energia, Enti Locali, Ambiente, l'appuntamento che si è trasformato in un punto di riferimento a carattere nazionale sui temi del risparmio energetico e delle energie rinnovabili. Realizzato da Promo PA Fondazione con il sostegno del Comune di Sassari, della Provincia di Sassari, della Camera di Commercio Nord Sardegna e del Consorzio Industriale Provinciale di Sassari, l’appuntamento di quest’anno punterà i riflettori sul tema, di grande attualità, intitolato "Risorse energetiche, bioedilizia e sviluppo dell'economia locale".

L'edizione 2013 presenterà un taglio operativo incentrato sui bisogni espressi dal territorio, mirando all’aggiornamento delle imprese e dei professionisti coinvolti ed interessati allo sviluppo della filiera energetica in bioedilizia e mobilità. L'interesse crescente per l'iniziativa, registrato nel corso degli anni, è del resto un segnale chiaro sia della necessità di confronto ed aggiornamento degli enti locali, dei professionisti e delle aziende del settore, sia di una vera e propria formazione su queste tematiche caratterizzate da particolare dinamismo e che, alla luce delle continue innovazioni ed esperienze nella politica energetica, dell’assiduo aggiornamento normativo e delle complesse procedure, che ostacolano burocraticamente le ricerche in tal senso, richiedendo competenze attente e adeguate sulla legislazione e sulle soluzioni tecniche.

Anche questa edizione si articolerà in una due giorni che vedrà la partecipazione dei rappresentanti di imprese nazionali e degli specialisti che lavorano nel settore energetico, nonché di importanti e riconosciuti operatori del mondo politico ed economico: PA centrale, Regioni, Comuni, Province, Camere di Commercio. Si parte giovedì 3 ottobre, ore 9.30, con la sessione plenaria del mattino, incentrata sull'argomento Efficientamento energetico e bioedilizia: opportunità, incentivi e materiali a Km0. Dopo alcuni interventi che tratteggeranno il quadro di riferimento sulle opportunità di un piano energetico regionale, un interessante focus metterà in evidenza alcune buone pratiche riguardanti il campo della bioedilizia, con particolare attenzione a metodologie e materiali per lo sviluppo della filiera edilizia green. Seguirà poi un dibattito che coinvolgerà rappresentanti della pubblica amministrazione e delle imprese con l’obiettivo di proporre soluzioni per l’incentivazione all’uso di materiali locali.

La sessione pomeridiana punterà l'attenzione sulla formazione e le nuove occasioni di lavoro per lo sviluppo del settore, con la testimonianza di uno studente Master Ener.Loc. Faculty 2012/2013. La giornata di lavori si concluderà con il dibattito su Le potenzialità della regolamentazione locale come stimolo al settore. Ener.Loc proseguirà poi venerdì mattina con approfondimenti su La questione energetica dalla visione europea alle scelte nazionali. Una specifica sezione sarà dedicata al tema del gpl e alle opportunità  ad esso legate per lo sviluppo dell’economia locale. La partecipazione al convegno è gratuita ma è necessaria l'iscrizione al sito www.enerloc.it

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Ufficio stampa Enel green power)