pallamano femminile

Verde Vita, domani il via alle danze
In campionato c'è il derby delle Isole

di Daniele Giola
 (foto: Ufficio stampa Città dei Candelieri)
(foto: Ufficio stampa Città dei Candelieri)

SASSARI. La prima sfida della Verde Vita del nuovo campionato di serie A è il cosiddetto derby delle Isole. Sabato a Messina (inizio alle 18.30) le sassaresi cercheranno di superare la resistenza delle padroni di casa del Massana. Ma non sarà facile.

Per il coac sassarese Koka Milatovic la gara è di quelle da prendere con le molle: “Giocheremo in un campo tradizionalmente difficile contro una formazione orgogliosa e battagliera, ma le ragazze sono pronte”.

Per la prima sfida di campionato il tecnico ha scelto di escludere tra le quattro straniere (solo tre per regolaento possono andare in campo) il terzino romeno Cristina Gheorghe. Giocano invece il pivot serbo Ivana Mladenovic, la centrale-terzino ucraina Irina Chernova e il terzino russo Vladlena Bobrovnikova. Non convocata la centrale-ala Antonella Musina perché alle prese con qualche problema muscolare. Restano fuori poi le giocatrici che andranno a rinforzare l'HC Handball, neopromossa in A2: il portiere Adele De Santis, le ali Paola Delussu e Anna Sias, il pivot Andrea Pepe. “Non è una scelta dettata dai valori tecnici, perché si tratta di ottime giocatrici, ma siccome voglio che tutte possano stare in campo ho preferito scremare nei reparti dove c'era abbondanza. La A2 è un campionato comunque competitivo e l'idea è quella di avere anche queste giocatrici pronte per i play off scudetto, dal momento che il regolamento consente di poter pescare dalla A2”.

Debuttano invece gli altri tre nuovi acquisti: il portiere Sabrina Porini, l'ala Carolina Balsanti e il jolly Cintia Albertini, che si presenta nelle vesti di ex. La formazione del Messana, allenata da Cardaci, è reduce da un pre-campionato ricco. L'ultima amichevole l'ha giocata nello scorso fine settimana per la finale del torneo organizzato in casa: ha perso 27-20 contro il Salerno, ma sino a 5' dal termine è rimasta in partita contro le quotatissimi avversarie.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Ufficio stampa Città dei Candelieri)