platamona

Il Lido Iride rinascerà dalle sue ceneri
Investimento regionale di 9 milioni

Cadono i vincoli della Sovrintendenza: la gestione va al Comune di Sorso
di Michele Spanu | Twitter: @MicheleSpanu84
Una ricostruzione di una discesa a mare in base al nuovo piano (foto: Comune di Sorso)
Una ricostruzione di una discesa a mare in base al nuovo piano (foto: Comune di Sorso)

SASSARI. Dopo decenni di abbandono, la complicata vicenda del Lido Iride ha trovato una soluzione chiara. Sarà il Comune di Sorso a gestire il futuro dell'ex stabilimento balneare di Platamona. L'amministrazione comunale nei prossimi mesi pensa di indire un concorso di idee, probabilmente internazionale, per attirare gli investimenti privati nella grande scommessa di riqualificazione del Lido. La Sovrintendenza, da parte sua, ha fatto cadere ogni sorta di vincolo sul bene con un decreto del 22 settembre. Una decisione che ora aprirà nuovi orizzonti per l'area che, dopo un passato glorioso, qualche mese fa ha raggiunto il punto più basso della sua storia: messa sotto sequestro dai carabinieri del Noe perché nel frattempo si era trasformata in una grande discarica a cielo aperto.

Per rendere l'area disponibile ad attrarre investimenti privati, la Regione ha stanziato 9 milioni di euro che saranno impiegati un un piano triennale di valorizzazione dell'intero litorale. Tutte le 9 discese a mare che si trovano tra la Marina di Sorso e la Rotonda di Platamona verranno riqualificate. Anche la strada litoranea verrà allargata, illuminata e dotata di piste ciclabili. L'intera area dovrà infatti essere a basso impatto ambientale, perché la zona è sotto tutela del Piano paesaggistico regionale. Il piano è stato presentato ieri nella biblioteca di Sorso dal presidente Ugo Cappellacci che, nonostante il difficile momento politico, ha voluto essere presente alla conferenza stampa con il sindaco di Sorso, Giuseppe Morghen e il consigliere regionale del Pdl, Antonello Peru.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Una ricostruzione di una discesa a mare in base al nuovo piano (foto: Comune di Sorso)
  • Il progetto di riqualificazione dall'area di Platamona (foto: Comune di Sorso)