Arzachena, arrestato 31enne per furto
Sorpreso mentre rubava vino pregiato

di Davide Mosca | Twitter: @davidemosca1
 (foto: foto repertorio internet)
(foto: foto repertorio internet)

ARZACHENA. Era intento a rubare oggetti dagli scaffali di un esercizio commerciale di Arzachena quando uno dei dipendenti del negozio lo ha scoperto e ha chiamato la polizia. Un uomo di 31 anni,G.S., sassarese già noto alle forze dell'ordine, ieri pomeriggio è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di P.S. di Porto Cervo, per furto aggravato. La pattuglia della polizia, ieri pomeriggio, era impegnata nei servizi di controllo del territorio e si trovava nei pressi di Arzachena quando la centrale operativa ha ricevuto la segnalazione della presenza di un uomo intento a sottrarre bottiglie di vini dagli scaffali. Gli uomini della polizia di stato sono intervenuti immediatamente. Nel frattempo il dipendente, che aveva notato i movimenti sospetti dell'uomo, ha continuato a tenerlo sott'occhio e osservarlo in tutti gli spostamenti all'interno del negozio, in attesa dell'intervento della polizia. Alla vista degli agenti, il 31enne ha tentato la fuga da un'uscita laterale, ma l'uomo è stato acciuffato pochi metri dopo. L'uomo è stato sottoposto a perquisizione al termine della quale è stato accertato il furto di alcune bottiglie di vino pregiato, nascoste sotto gli indumenti e bloccate dalla cintura. Dopo l'arresto l'uomo è stato traportato al commissariato di Olbia e trattenuto presso le camere di sicurezza a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: foto repertorio internet)