EUROCUP

Dinamo rullo compressore
Ankara schiacciata 103-67

di Daniele Giola
 (foto: Max Turrini)
(foto: Max Turrini)

SASSARI. Vittoria straripante per la Dinamo Banco di Sardegna che all'esordio nelle Last 32 di Eurocup rifila un sonoro 103-67 alla malcapitata Ankara. Contro la formazione turca dell'ex Vanja Plisnic, applauditissimo, i biancoblù (con Travi Diener a riposo in panchina) dominano, regalano spettacolo mandando a referto tutti i giocatori scesi in campo. Caleb Green top scorer dei sassaresi con 25 punti, seguito da Thomas, 20 e dal duo Marques Green-Gordon con 14 ciascuno. Golubovic, ultimo ad arrendersi tra gli ospiti, può accontentarsi di essere stato il miglior marcatore della sfida con 27 punti

Partita in sordina (0-4), la Dinamo insegue fino al 7-9 poi si trasforma in macchina da guerra. Al termine del primo quarto il vantaggio è già abissale (29-14). Poi arrivano una pioggia di triple che tramortisconono gli ospiti fino all'intervallo lungo (42-24). Nel secondo tempo la musica non cambia, la Dinamo segna da tutte le parti, Ankara non la vede mai. Una bomba di Vanuzzo porta a 40 le lunghezze di distacco e così nel finale c'è spazio per i giovani Tessitori e Reinholt (suo il punto numero 100) e per un garbage time che si chiude sul 103-67.

Tabellini:
Dinamo Banco di Sardegna: Green M 14, Green C. 25, Reinholt 4, Devecchi 4, Gordon 14, Diener T. ne, Johnson 4, Sacchetti 3, Diener D. 7, Vanuzzo 6, Tessitori 2, Thomas 20. All.: Meo Sacchetti.
Aykon Ted Ankara: Kavaklioglu, Candan 2, Bibo, Erdeniz 2, Plisnic 12, Valters 7, Rasic 2, Golubovic 27, Tucker 9, Kamer 4, Ozkan ne, Baygul 2. All.:Sunter.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Max Turrini)