Alghero, rapina alla Banca di Sassari
Due arresti nel giro di poche ore

ALGHERO. Un rapina è stata messa a questo pomeriggio nella filiale della Banca di Sassari di Alghero. L'autore del colpo è stato arrestato nel giro di pochi minuti grazie a un'operazione congiunta di carabinieri e polizia: si tratta di Giulio Mandriani, un 50enne originario di Sassari.  Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine l'uomo è entrato all'interno dell'edificio dove, con un coltello, ha minacciato un cliente e si è fatto consegnare 2mila euro da una cassa, prima di riuscire a fuggire. Nel frattempo una dipendente ha azionato l'allarme e in pochi minuti le forze dell'ordine sono arrivate sul posto.  Subito dopo, ad un centinaio di metri, gli agenti hanno fermato il rapinatore e lo hanno arrestato. Col passare delle ore è stato arrestato anche il suo complice, Francesco Lafico, un incensurato di Alghero che svolgeva funzioni di palo. L'uomo è stato bloccato all’esterno dell'istituto di credito alla guida di un'auto rubata.

 

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo