VERSO LE ELEZIONI

Porto Torres, cartellino rosso
per l'assessore Angelo Acaccia

SASSARI. Il sindaco di Porto Torres Beniamino Scarpa ha revocato stamattina l'incarico all'assessore comunale ai Lavori pubblici, Edilizia e Trasporti Angelo Acaccia, candidato alle prossime elezioni regionali nella lista del Centro democratico. Nei giorni scorsi i candidati alle elezioni con incarichi amministrativi avevano concordato col sindaco la remissione delle deleghe, arrivata puntualmente dall'altra candidata, Gilda Usai Cermelli (Psd'Az), consigliere delegato dal sindaco per le politiche dell'Asinara, per evitare la sovrapposizione tra la campagna elettorale e l'attività dell'amministrazione comunale. La piena disponibilità a lasciare le deleghe, riporta una nota del Comune, era stata comunicata personalmente al sindaco dagli interessati. La revoca delle deleghe, disposta dal primo cittadino, si è resa necessaria perché l'assessore Acaccia non si era invece dimesso al momento della presentazione delle liste. Gli incarichi assessoriali sono stati riassunti dal sindaco Scarpa che le deterrà ad interim.

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo