Riparte la rassegna "L'altro Cinema"
Il 4 febbraio "Blue Jasmine" di Allen

di Antonella Brianda | Twitter: @antobrianda
 (foto: foto archivio internet)
(foto: foto archivio internet)


OLBIA. Lo scorso mese di novembre il botta e risposta sui siti d'informazione e sulle pagine dei quotidiani locali tra l'assessore comunale alla Cultura, Vincenzo Cachia e l'organizzatore della rassegna cinematografia "L'altro Cinema", Marco Navone, aveva messo in risalto la possibilità, sempre più concreta, che la rassegna tanto apprezzata a Olbia non si ripetesse nel 2014. Il problema alla base della ipotetica soppressione dell'appuntamento con il grande cinema d'autore era la mancanza di fondi e finanziamenti comunali. Ma la rassegna invernale curata dall'associazione Argonauti non poteva e non doveva chiudere i battenti; in tantissimi in città avevano espresso il loro rammarico. Ed ecco arrivare la notizia, lieta questa volta, che martedì 4 febbraio "L'altro cinema" ricomincerà: sedici film scelti tra le migliore pellicole uscite sul mercato che terranno compagnia gli appassionati fino al 20 maggio. Tanti successi italiani e stranieri da vedere, commentare e su cui confrontarsi insieme all'associazione Argonauti. Proprio a causa della carenza di fondi, quest'anno il biglietto d'ingresso costerà 4.50 euro; rispetto agli anni passato il prezzo è salito, ma non si poteva fare altrimenti. A breve sarà disponibile il programma completo della rassegna su www.cinematavalara.it. Ad inaugurare questa edizione del 2014 sarà la proiezione dell'ultimo lavoro del regista Woody Allen, "Blue Jasmine" con Cate Blanchett, Joy Carlin, Richard Conti e Glen Caspillo.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: foto archivio internet)