Cheremule, rubati venti cuccioli
Si indaga tra i cacciatori

di Daniele Murino | Twitter: @DanieleMurino

CHEREMULE. Venti cuccioli sono stati rubati nella notte tra venerdì e sabato. Il furto è stato perpetrato all’interno di un allevamento in località Santu Salvadore, nell’agro di Cheremule e riguarda esclusivamente cani di razza segugio italiano. I cuccioli, tutti muniti di microchip e pedigree per un valore di circa 40mila euro, sarebbero stati messi in vendita ai cacciatori della provincia. Sul fatto indagano i carabinieri della compagnia di Bonorva.

 

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo