Incubatori d'impresa, previsti
fondi speciali per le aziende insediate

di Daniele Giola
 (foto: SassariNotizie.com)
(foto: SassariNotizie.com)

SASSARI. Anche le imprese dell'incubatore di Porto Torres possono essere ammesse al Fondo incentivi messo a disposizione da Invitalia, la rete nazionale di cui fa parte anche il centro di prima accoglienza aziendale della città portuale, gestito dal Consorzio Industriale Provinciale di Sassari.

Il Fondo, che ammonta complessivamente a cinque milioni di euro, è dedicato alle aziende in procinto di insediarsi negli incubatori, a quelle insediate da meno di tre anni che effettuino investimenti all'interno della struttura e a quelle che, dopo il periodo di “incubazione”, abbiano in programma investimenti per la nuova localizzazione. Le agevolazioni - sotto forma di contributi a fondo perduto - sono concedibili fino a concorrenza del 65% delle spese ammissibili e sono fissate a un massimo di 200 mila euro per ogni domanda. I settori compresi nell'avviso sono attività manifatturiere, trasporto e magazzinaggio, attività professionali, scientifiche e tecniche, servizi di informazione e comunicazione.

Le richieste di agevolazione possono essere presentate a partire dal 3 aprile prossimo. I dettagli dell'avviso, pubblicato nella Gazzetta ufficiale dello scorso 3 gennaio, sono disponibili sul sito di Invitalia (www.invitalia.it), su quello del Consorzio Industriale Provinciale di Sassari (www.cipsassari.it) e presso gli uffici consortili di via Coppino, raggiungibili al numero 079219002.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: SassariNotizie.com)