Truffa online, arrestati tre rumeni
Raggirata una donna di Siligo

di Daniele Murino | Twitter: @DanieleMurino

SASSARI. Per giocate on line e scommesse sportive utilizzavano la carta prepagata di una casalinga di Siligo che sull'estratto conto si è trovata un ammanco di 600 euro. Ma il divertimento di tre romeni residenti nell'hinterland milanese non è durato a lungo. I truffatori sono stati individuati dai carabinieri del nucleo provinciale di Sassari e denunciati per frode telematica in concorso. Le indagini sono scattate in seguito alla denuncia della proprietaria della carta clonata e hanno consentito di ricostruire il percorso del denaro sottratto alla vittima. Gli inquirenti sono risaliti ai tre responsabili grazie alla collaborazione dei loro colleghi lombardi. Per ridurre il rischio di truffe on line - ricordano i carabinieri - bisogna evitare di rispondere a email, lettere o telefonate in cui si chiedono i propri dati personali. In nessun caso vanno forniti i dati d'accesso (username, password, codici, pin) a carte e conti on line.

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo