Fondi Poic e sussidi una tantum
Aperto sportello informativo al Suap

Palazzo ducale (foto: SassariNotizie.com)
Palazzo ducale (foto: SassariNotizie.com)

SASSARI. Il settore Sviluppo economico, Suap e Politiche del Lavoro, ha attivato uno sportello informativo e di orientamento, al quale la cittadinanza può rivolgersi per ottenere informazioni e consulenza sui sussidi una tantum di natura straordinaria e sui Poic (Progetti Operativi per l'Imprenditorialità comunale).

I sussidi una tantum sono rivolti a lavoratori disoccupati appartenenti ai settori edile o generico non beneficiari di ammortizzatori sociali o che ne risultino privi da più di 24 mesi; cassaintegrati del settore edile a cui sia stata sospesa l'erogazione dell'ammortizzatore da almeno tre mesi; dipendenti di aziende del settore edile, in conclamata crisi, che non ricevono la retribuzione da almeno tre mesi. L'importo massimo erogabile è di 700 euro mensili per un periodo massimo di sei mesi. È possibile presentare la domanda online all'indirizzo www.sardegnalavoro.it fino alle 18 dell'11 marzo 2014, per i lavoratori del settore edile, e fino alle 18 del 17 marzo 2014, per gli altri settori.

Con i Poic, invece, è possibile accedere a un prestito a tasso zero, rimborsabile in cinque anni, d'importo compreso tra i 15mila e i 50mila euro, a favore di imprese in fase di costituzione e di imprese già avviate nel centro storico di Sassari. Le domande di accesso al fondo potranno essere presentate dai soggetti interessati a partire dal 1° febbraio fino al 30 aprile, compilando la domanda online sul sito internet della Sfirs Spa www.sfirs.it. Gli interessati possono rivolgersi allo Sportello informativo e di orientamento, al settore Sviluppo economico Suap e Politiche del Lavoro, in via De Muro a Carbonazzi durante gli orari di apertura la pubblico: lunedì-mercoledì-venerdì dalle 10 alle 13; martedì e giovedì dalle 15 alle 17. Oppure si può chiamare allo 079.279474  e  079.279418 o scrivere all'indirizzo mail: poic@comune.sassari.it.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Palazzo ducale (foto: SassariNotizie.com)