LEGADUE

Dinamo impegnata in trasferta a Veroli
In palio un posto al sole nei play off

Gara in diretta su Rai Sport Più
di Daniele Giola
Coach Sacchetti (foto: Legadue/Ciamillo-Castoria/Delise)
Coach Sacchetti (foto: Legadue/Ciamillo-Castoria/Delise)

SASSARI. Dopo il ko di Reggio Emilia, la Dinamo torna sul parquet della Legadue per il terz’ultimo turno della stagione regolare. Ad attenderla, in una trasferta che si annuncia difficile, c'è la Prima Veroli vincitrice della Final Four. La gara, che sarà trasmessa sabato in diretta su Rai Sport Più alle 20.30, vale almeno un posto al sole nei prossimi play off.

Secondi a 36 punti e staccati di quattro lunghezze dalla capolista Brindisi, i biancoblù devono confermare i segnali di ripresa visti nell'ultima gara. In caso di sconfitta, la formazione pugliese, impegnata domenica a Scafati, potrebbe festeggiare la promozione in serie A1.

Contro Veroli, all’andata, Vanuzzo e compagni si sono imposti 99-92 dopo un match intenso e combattuto. A essere decisivi sono stati una grande prova corale e un Kemp, 35 punti, inarrestabile. Dopo l'ottima stagione passata, stoppatasi ai quarti play off con Scafati, Veroli ha ricominciato la sua scalata al paradiso. Al momento occupa la sesta posizione in classifica. La panchina è stata affidata a Massimo Cancellieri, tecnico molto preparato e meticoloso. In rosa può contare sulla solidità di Nissim e Gatto e sulla freschezza atletica dell'americano Hines (classe 1986). Ma anche sui promettenti Simeoli e Rosselli, un centro esperto come Foiera e il talento di Draper e di Mario Gigena.

Nell’ultimo turno, Veroli ha perso a Venezia (81-62), con tre soli uomini in doppia cifra (Draper, Gatto e Nissim) e appena 8 punti di Hines.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Coach Sacchetti (foto: Legadue/Ciamillo-Castoria/Delise)