La Torres è settima e sogna la Lega Pro
Contro la Pergolettese finisce 2-0

di Daniele Murino | Twitter: @DanieleMurino

SASSARI. È durata ventisei giornate la rincorsa della Torres verso un posto utile per il salto di categoria in Lega Pro. Una rimonta lunga e difficile che si è concretizzata questo pomeriggio sul campo del Vanni Sanna davanti a 1500 tifosi entusiasti. A regalare il sogno della promozione è stata la Pergolettese che dopo aver disputato una partita quadrata ha incassato due reti nei minuti finali del match. Un successo, quello ottenuto dagli uomini di Cari, che oltre a migliorare la classifica, allunga ulteriormente la striscia di risultati utili consecutivi arrivata a nove vittorie e quattro pareggi.

Il successo di questo pomeriggio porta le firme di Alberto Filippini e Antonino Bonvissuto. Due colonne del progetto Torres che hanno abbracciato la Sardegna già nel mese di agosto, subito dopo l’acquisizione della società da parte del presidente Domenico Capitani. Così, dopo alcune settimane difficili legate a degli infortuni e ad uno stato di forma non eccellente, i due attaccanti rossoblù hanno dato il loro contributo all’importante successo di questo pomeriggio.

Ma prima del vantaggio, la Torres ha faticato non poco ad avere la meglio sulla Pergolettese. Nonostante un’espulsione per tempo, infatti, la squadra lombarda ha avuto la forza di lottare per tutti e novanta i minuti creando diverse apprensioni alla difesa di casa. E se a questo si aggiunge la giornata di grazia dell’estremo difensore ospite, che puntualmente si è opposto alle numerose conclusioni dei sassaresi, si capisce come la ventiseiesima giornata di campionato sia stata tutt’altro che una passeggiata.

Archiviata questa partita la Torres dovrà concentrarsi sul prosieguo del campionato. Alla fine della stagione mancano ancora quattro gare e le squadre che ambiscono al salto di categoria sono ancora tante. Tra queste c’è il Monza, prossimo avversario dei sassaresi, che questa domenica ha perso contro la capolista Bassano. Una gara importantissima che potrebbe blindare la classifica rossoblù.

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo