Manuel Vanuzzo si candida sindaco
Il capitano: «Lo devo a tutta la città»

Sorpresa nella corsa verso le comunali del 25 maggio

SASSARI. È una bandiera della Dinamo da quasi dieci anni e non ha mai negato l'amore per la città che lo ha accolto con entusiasmo. Ora la decisione: Manuel Vanuzzo si candiderà per la carica di sindaco di Sassari alle prossime elezioni comunali del 25 maggio. Un passo che per molti può sembrare strano ma che, a detta del diretto interessato, è invece la naturale conseguenza del suo grande amore per la città. «Ho deciso di fare questo passo dopo aver riflettuto a lungo - confida capitan Vanuzzo - per ripagare l'affetto dei sassaresi nei miei confronti. Dopo aver portato la Dinamo in serie A voglio portare in alto tutta la città di Sassari». Un manifesto programmatico già racchiuso nel suo slogan: Vanuzzo infatti sarà a capo di una lista civica intitolata "Sassari in serie A".

Alcune indiscrezioni vedrebbero la presenza di altri grossi nomi della cultura e dello sport al fianco del capitano della Dinamo ma è ancora presto per capire come sarà composta la sua squadra. Di sicuro si tratta di una candidatura destinata a scompaginare gli equilibri politici di Palazzo Ducale e a riempire di entusiasmo le migliaia di sportivi che già si preparano all'election day. La discesa in campo - è proprio il caso di dirlo - di personaggi particolarmente amati nello sport ha stravolto più volte le competizioni politiche: Valentina Vezzali e Josefa Idem sono gli ultimi due casi di campioni prestati alle istituzioni. Vanuzzo lo sa bene ma confessa di non avere ambizioni parlamentari: «Nel mio destino c'è e ci sarà sempre solo la città di Sassari». 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Tags
Immagini articolo