Il Nursing up scuote le istituzioni:
«Attivate la magistrale in Infermieria»

di Antonio Muglia | Twitter: @m_connexction
Ospedale universitario (foto: SassariNotizie.com)
Ospedale universitario (foto: SassariNotizie.com)

SASSARI. Il sindacato Nursing up chiede l'istituzione del corso di laurea magistrale in Infermieria. In una lettera indirizzata a tanti esponenti delle istituzioni - dal presidente Pigliaru all'assessore all'Istruzione Firino, oltre ai rettori delle due università sarde - il segretario territoriale del sindacato Alessandro Nasone chiede a gran voce di far partire per il prossimo anno accademico i due anni che completerebbero il percorso di studio. "Attualmente è negata a tantissimi infermieri sardi la possibilità degli ultimi due anni per conseguire la laurea magistrale - scrive Nasone - in Sardegna centinaia di laureati in Infermieristica degli atenei di Sassari e Cagliari rischiano per il prossimo anno accademico di rinunciare al sacrosanto diritto di proseguire il proprio percorso formativo perché entrambe le università non bandiranno il concorso per l’ammissione alla laurea specialistica, e questo accade per il terzo anno consecutivo".

"Noi vogliamo intervenire ora prima che sia troppo tardi, perché è ora che a livello ministeriale, di concerto con la Regione, si definiscono i corsi attivabili il prossimo ottobre e le relative prove di ammissione - dichiara Nasone - affinché si provveda immediatamente a riconsegnare agli infermieri sardi il sacrosanto diritto di potersi specializzare a casa propria, vicino alle proprie famiglie e ai propri affetti, esattamente come accade a tutti i colleghi della penisola".

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Ospedale universitario (foto: SassariNotizie.com)