Ad Alghero una suggestiva mostra
degli architetti Lacaton&Vassal

Scorcio porticciolo di Alghero
Scorcio porticciolo di Alghero

SASSARI. Si è aperta il 3 giugno, nella suggestiva cornice della Torre di San Giovanni ad Alghero, la mostra internazionale RE-Incant dei due noti architetti Lacaton&Vassal. La mostra, curata da Massimo Faiferri, Samanta Bartocci ed ecourbanlab del dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica dell’università di Sassari, in collaborazione con l’associazione Arkimastria, con Mauro Cossu e con Jacopo Galli, è stata inaugurata dal master in “Sustainable and Affordable Housing” del Dadu.

All’evento inaugurale erano presenti il direttore del dipartimento di Architettura, Arnaldo Cecchini, il direttore del master, Massimo Faiferri e i due ospiti d’onore Anne Lacaton e Jean Philippe Vassal. La mostra fotografica rimarrà aperta fino a sabato 14 giugno ed è visitabile tutti i giorni dalle 17.30 alle 20.30. Nella vasta collezione di foto esposte è possibile ammirare i lavori dei due famosi architetti, ispirati dalla filosofia della “sovrapposizione”, dall’incontro di una nuova idea con una struttura già esistente, che renda possibile la nascita di un luogo nuovo e che realizzi le intenzioni di chi progetta senza violare l’opera su cui la loro capacità creativa e il loro intervento si concentrano. Ulteriori informazioni su http://www.architettura.uniss.it/ita/Eventi/Mostre/Re-invent.

L’iniziativa gode del patrocinio della Fondazione Banco di Sardegna, della Fondazione Meta, della Regione Autonoma della Sardegna, del Comune di Alghero, dell’Università degli Studi di Sassari e del Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Scorcio porticciolo di Alghero