Sassari. Arrestato 39enne dopo una fuga per le scale di "Corte Santa Maria"

foto archivio (foto: SassariNotizie.com)
foto archivio (foto: SassariNotizie.com)
Nel tardo pomeriggio di ieri, personale della Sezione Volanti della Questura di Sassari ha tratto in arresto per rapina impropria, N. C., 39enne sassarese, con numerosi precedenti specifici per reati contro la persona ed il patrimonio.
Una pattuglia delle volanti è intervenuta a seguito di una segnalazione, presso i parcheggi sotterranei del Centro Commerciale “Corte Santa Maria”, dove era in atto un inseguimento a seguito di un furto. 
Giunti sul posto, gli agenti hanno preso contatti con il richiedente l’intervento che aveva fermato il N. sorpreso a rubare all’interno di un’autovettura. 
La vittima ha raccontato ai poliziotti che, poco prima, avendo deciso di andare a correre, si era recato nel garage sotterraneo per recuperare la propria auto. D’un tratto ha notato un uomo che, da dietro la sua macchina si dava alla fuga precipitosamente; dopo aver accertato che l’auto era stata danneggiata e rovistata nel suo interno, intuendo che il colpevole fosse il soggetto appena scappato. ha cominciato ad inseguirlo per le scale, bloccandolo subito dopo. N. ha negato il furto, ma un auricolare sfuggito dalle mani durante la corsa lo ha tradito. Mentre il proprietario dell’oggetto chiedeva spiegazioni, il N., con uno strattone, sfuggiva alla presa dandosi nuovamente alla fuga. Anche questa seconda volta l’uomo veniva raggiunto e bloccato per poi essere consegnato agli agenti intervenuti.
Dopo l’arresto, l’uomo è stato accompagnato in Questura e trattenuto presso le camere di sicurezza a disposizione dell’A.G..

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • foto archivio (foto: SassariNotizie.com)