Lo screening mammografico
sarà a Sedini dal 22 novembre

Domani l'incontro con la popolazione
 (foto: Wikimedia commons)
(foto: Wikimedia commons)
SEDINI. Nell’ambito della campagna screening mammografico, a partire dal 22 novembre l’Unità radiologica mobile, con al suo interno un mammografo, farà tappa a Sedini, dove stazionerà nella piazza del Comune sino al 1° dicembre. Saranno interessate dalla campagna di diagnosi precoce del tumore alla mammella quasi 800 donne, di età compresa tra i 50 e i 69 anni, residenti nei comuni di Sedini, Perfugas, Bulzi, Erula e Laerru.

L’arrivo dell’Unità mobile a Sedini sarà preceduto da un incontro informativo con la popolazione che si svolgerà il domani nella sala del Consiglio comunale di Sedini.
All’importante appuntamento, patrocinato dall’Ordine dei medici della provincia di Sassari, oltre agli amministratori comunali, saranno presenti la vicepresidente dell’Ordine dei medici della provincia di Sassari Rita Nonnis, il responsabile del Centro di prevenzione oncologica dell’Asl di Sassari Luigi Mannu, la coordinatrice del Centro operativo screening Luisa Paoni, le radiologhe-senologhe Maria Laura Sedda e Daria Del Rio, l’ostetrica coordinatrice del Centro screening Maria Gambino, il direttore del reparto di Oncologia medica dell’ospedale civile di Sassari Antonio Contu.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Wikimedia commons)