Giornata internazionale del diritto
allo studio, in città ci sarà un corteo

 (foto: SassariNotizie.com)
(foto: SassariNotizie.com)
SASSARI. Dopo le mobilitazioni dei mesi precedenti contro i tagli del Governo e della Regione e contro il Ddl Gelmini per l'università, domani, in occasione della Giornata Mondiale per il Diritto allo Studio, il Forum Studentesco organizza a Sassari una manifestazione di protesta degli studenti universitari per rilanciare sul territorio i problemi che si vivono direttamente nelle scuole pubbliche e nelle Facoltà universitarie e che sono causati dagli stessi provvedimenti governativi.
Il concentramento e la partenza del corteo è previsto per le 9:00 da piazza Università con arrivo alle 11:00 in piazza d'Italia.

Le principali motivazioni alla base della manifestazione sono:
- il taglio sempre crescente dei fondi destinati alle Università pubbliche e la conseguente chiusura di molti corsi di laurea;
- il taglio di circa il 90% del fondo nazionale per le borse di studio;
- il taglio dei fondi regionali destinati all'Ersu;
- la discutibile scelta del Presidente dell'Ersu di intitolare la nuova sala conferenze dell'Ente alla memoria di Francesco Cossiga in luogo della quale si propone l'intitolazione alle vittime del crollo della casa dello studente di L'Aquila avvenuto il6 aprile 2009.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: SassariNotizie.com)