la fotonotizia

Studenti in piazza anche oggi
In città hanno partecipato in 600

di Grazia Sini
SASSARI. Anche stamattina gli studenti di tutte le scuole della città hanno invaso le strade per ritrovarsi, in 600 in piazza d’Italia. Un corteo è partito dal liceo Azuni, l’altro dai geometri. Il primo ha attraversato il centro, passando in tutti gli altri Istituti della zona, mentre il secondo ha recuperato gli studenti delle scuole più periferiche, come il liceo Scientifico di Latte Dolce, l’Alberghiero e l’Agraria. I due cortei, partiti di buon mattino, si sono armati di striscioni e slogan e dati poi appuntamento in piazza d’Italia, dove sono arrivati verso le 9.30, 10.00. «Anche noi -afferma Andrea Farris responsabile cittadino del Blocco Studentesco - abbiamo voluto dare il nostro contributo alla manifestazione per protestare contro i tagli previsti dal ministro Gelmini. Non è infatti tollerabile, che mentre vengono fatti cospicui tagli a una scuola pubblica già in forte difficoltà vengano elargiti milioni di euro per sostenere gli istituti privati».
La manifestazione si è conclusa poco dopo e gli studenti si sono dispersi, lasciando in piazza gli striscioni in segno di protesta. Tutte le scuole cittadine, anche se in modo differente, sono impegnate in autogestioni e occupazioni contro la riforma Gelmini, per ora arenata in Parlamento.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo