La Maggetti terza ai mondiali windsurf
Rammarico per la campionessa sarda, ora si punta a Rio 2016

di Davide Mosca | Twitter: @davidemosca1

OLBIA. L'impresa era a portato di mano. Marta Maggetti partita come favorita, era la campionessa uscente e per un soffio non ha conquistato la medaglia d'oro ai mondiali di windsurf Rsx in Florida. Un terzo posto e una medaglia d'argento che le sta sicuramente molto stretta, ma le ridarà nuovi stimoli per continuare a prepararsi ed allenarsi in vista delle olimpiadi del 2016 di Rio, in Brasile. La campionessa del mondo è Emma Wilson ed è riuscita a conquistare la medaglia d'oro, grazie ad un ottavo posto della Magetti nella gara della Medal Race. "Un po' di rammarico per l'ultima prova", ha dichiarato la Maggetti che non ha nascosto il suo rammarico per l'obiettivo mancato. Ora l'atleta sarda passerà di categoria e c'è da scommettere che darà filo da torcere ai campioni di tutto il mondo, come ha sempre fatto. Perché la Maggetti è nata per vincere e lo fa con i colori dell'Italia e della Sardegna.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo