Presi tre bracconieri. Uno di loro è un dipendente dell'Ente Foreste

 (foto: Corpo Forestale)
(foto: Corpo Forestale)
I forestali, durante i controlli, hanno sorpreso due bracconieri nelle campagne di Esterzili, nella Barbagia bassa, nei pressi di Seulo. Un 38enne e un 44enne dipendente dell'Ente Foreste, trasportavano a bordo di un autocarro una femmina di cinghiale di 40 chili appena abbattuta in una giornata non consentita alla caccia. I forestali hanno sequestrato l'animale insieme ad un fucile calibro 12, una trentina di cartucce e due radio trasmittenti, utilizzate durante la battuta di caccia.Sono in corso indagini per individuare gli altri bracconieri, che hanno preso parte alla battuta. Al 44enne, inoltre, è stata contestata la mancata assicurazione per la responsabilità civile per l'esercizio della caccia.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Corpo Forestale)