l'appuntamento

Micro Olimpiadi contro la droga
I bambini scendono in campo

Domenica di sport tra Latte Dolce e Carbonazzi

SASSARI. «Promuovere lo sport tra i più giovani significa combattere concretamente l’uso della droga». È il proclama con cui l’assessore provinciale dello Sport, Roberto Desini, il suo omologo al Comune di Sassari, Alessio Marras, e il presidente dell’associazione “Famiglie sarde contro la droga”, Andrea Dessena, hanno presentato questa mattina nella sala Angioy del palazzo della Provincia di Sassari la prima edizione delle “Micro Olimpiadi contro la droga”, torneo di minivolley, minicalcio e minibasket riservato ai più piccoli.

La manifestazione, in programma domenica 12 dicembre negli impianti sportivi dell’oratorio salesiano di Latte Dolce e nel campo di calcetto di Carbonazzi di via La Malfa, punta a sostenere lo sport e a promuovere i sani valori che lo circondano. Le Micro olimpiadi sono organizzate dalla Provincia e dal Comune di Sassari, dall'associazione Famiglie sarde contro la droga e dalle associazioni culturali Nostra Signora del Latte Dolce e Centro sportivo italiano.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo