Medea Gas, il suo regalo di Natale
va alla casa famiglia di Padre Morittu

di Michele Spanu | Twitter: @MicheleSpanu84
 (foto: www.mondoxsardegna.it)
(foto: www.mondoxsardegna.it)

SASSARI. Un gesto di generosità vale molto più di tanti omaggi natalizi. Così Medea, la società concessionaria del gas a Sassari, ha consegnato questa mattina un assegno al sacerdote francescano padre Salvatore Morittu. La cifra regalata alla fondazione del frate francescano corrisponde al budget 2010 che la società aveva destinato agli omaggi natalizi e che, invece, sono stati devoluti alla casa famiglia "Sant'Antonio Abate" che ospita persone in difficoltà. La cerimonia di consegna del regalo di Natale di Medea si è svolta questa mattina alle 11 presso i locali di piazza S. Antonio alla presenza dal presidente della Medea, Roberto Sacchetti, dell’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Sassari, Cesco Scanu e dell'instancabile fondatore di Mondo X, padre Salvatore Morittu.

Medea è una società per azioni che da anni gestisce, per concessione, la rete del gas a Sassari. La rete di distribuzione del gas di Medea S.p.a. si estende per oltre 200 chilometri, coprendo tutta la città compreso il centro storico e i quartieri più periferici. Oltre alla gestione della rete, la società controlla capillarmente l'intero impianto sassarese 24 ore su 24, attraverso un complesso sistema di apparati elettronici. In caso di perdite o di allarmi c'è un sistema di pronto intervento che funziona per 365 giorni all'anno.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: www.mondoxsardegna.it)