Sassari alla conquista della Cina

Il made in Italy va alla conquista dei mercati asiatici grazie a un importante accordo stipulato tra il gruppo Masema, consolidata azienda di Sassari, e la Euro Top Brand, società specializzata nella selezione e gestione delle aziende italiane peril mercato cinese. Il progetto si chiama «Jimo», dal nome della città dove nei prossimi mesi sarà aperto uno dei più grandi centri commerciali della Cina. Il complesso, con i suoi 300mila metri quadri di superficie di vendita, sarà la base operativa per le imprese intenzionate a misurarsi con i mercati orientali.
Ventuno ingressi, 96ascensori e tecnologie all’avanguardia: più che una sfida, è una conquista straordinaria per l’export sardo e italiano. Le aziende avranno la possibilità di sponsorizzare i loro prodotti con una vetrina permanente della durata di un anno rinnovabile. La struttura è in fase di completamento e sarà terminata nel maggio 2015. Due terzi degli spazi saranno dedicati alla vendita all’ingrosso e ai negozi, mentre un terzo ai ristoranti.

Jimo è il secondo centro più importante della Cina per la distribuzione dell’abbigliamento. Situato tra Pechino e Shanghay nella regione dello Shandong, è nella «top 10» tra le migliori “città ingrosso”. Ben 11 miliardi di euro stanno per essere elargiti dalgoverno locale per la commercializzazione dei prodotti italiani,settore nel quale la città vuole assumere il ruolo di leadership alivello mondiale.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo