pallamano femminile

La Verde Vita vince due volte
Conquista la semifinale in CoppaItalia

Doppietta delle sassaresi ieri in Final six
di Valentina Guido
Il terzino della Città dei Candelieri, Olga Bobrovnikova (foto: Ufficio stampa Città dei Candelieri)
Il terzino della Città dei Candelieri, Olga Bobrovnikova (foto: Ufficio stampa Città dei Candelieri)
SASSARI. Doppietta della Verde Vita-Città dei Candelieri nella prima giornata della Final Six di Coppa Italia che si è disputata ieri a Vigasio. La squadra sassarese ha superato di mattina il Messana per 28-22 e di sera le padrone di casa del Vigasio per 32-30 conquistando la semifinale. Stasera sera la formazione allenata da koka Milatovic affronterà la seconda del girone B, che ha visto la Nuorese imporsi per 27-26 sul Salerno ma poi perdere nettamente col Teramo per 39-28. Sabato mattina si gioca Salerno-Teramo che deciderà il secondo posto: se vince Teramo è seconda Nuoro, se vince Salerno con almeno due reti di scarto ottiene il secondo posto.

Nella gara della mattina contro le siciliane del Messana non c'è stata storia. La Verde Vita è partita subito forte e con la coppia Chernova-Bobrovnikova ha scavato un divario di 7 reti nel primo tempo (18-11 il parziale) che ha controllato agevolmente nella ripresa.

La stanchezza si è invece fatta sentire nella partita serale, anche per le condizioni fisiche non ottimali del portiere Porini e del pivot Mladenovic. Le sassaresi sono andate sopra anche di tre reti nel primo tempo ma si sono fatte raggiungere prima del riposo: 17-17. Nella ripresa nuovo allungo (anche +5) ma il Vigasio si è riportato sotto sfruttando anche due rigori (uno parato peraltro dall'ottima Morreale) e due esclusioni di fila. Scatenata la Bobrovnikova che ha segnato quasi tutte le reti nel secondo tempo.

Demoter Messana – Verde Vita Sassari 22 – 28 (11-18 primo tempo)
MESSANA: Sanò 2, Luciano 1, Ceklic 11, Kovacevic 3, Gojkovic 1, Piffer,
Romano 2, Triolo, Franco 1, Cavenaghi 1, Prisa. All. Cardaci
VERDE VITA: Porini, Chernova 8, Piras, Onnis, Contini 1, Morreale, Balsanti, Mladenovic 4, Bobrovnikova 8, Ganga 1, Pastor 8, Musina 2, Dettori. All. Milatovic.
Arbitri: Iaconello - Iaconello

Comitel Vigasio – VERDE VITA Sassari 30 – 32 (p.t.17-17)
VIGASIO: Montoro B., Scamperle I. 5, Lenardon 4, Klimek 6, Acosta 5, Scamperle S., Battaglia, Comencini, Madella 1, Mengatti, Cacciatore, Montoro F., Bagocsi 9, Bronzati. All. Miceli
VERDE VITA: Porini, Chernova 8, Piras, Onnis 6, Contini 1, Morreale, Balsanti, Mladenovic 4, Bobrovnikova 9, Ganga 1, Pastor 2, Musina 1, Dettori. All. Milatovic.
Arbitri: Mondin – Cropanise
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Il terzino della Città dei Candelieri, Olga Bobrovnikova (foto: Ufficio stampa Città dei Candelieri)