calcio/ eccellenza

La Torres inizia a far paura
Nuorese in crisi d'identità

di Daniele Giola
 (foto: sporteconomy.it)
(foto: sporteconomy.it)

SASSARI. La vittoria della Torres sul Muravera (2-0 con reti dei nuovi acquisti Marras e Sias) rilancia i sassaresi all'inseguimento delle due battistrada del campionato di Eccellenza. Dopo la prima giornata di ritorno la vetta è ora distante solo cinque punti perché sia il Progetto Sant'Elia, sia il Fertilia non sono riuscite a conquistare il successo contro Valledoria e Samassi.

L'anticipo di sabato ha confermato l'ottimo momento delle Riunite Villacidro che hanno steso il Calangianus con un netto 3-0 e conquistato il quarto posto in classifica. Ancora male, invece, la Nuorese sconfitta a Ghilarza e finita sorprendentemente nel gruppetto che deve lottare per la salvezza. Ottimi exploit del San Teodoro, che vince in rimonta sul Castelsardo e del Carbonia, corsaro nel difficile campo del Tortolì. Nè vinti nè vincitori, invece, nella sfida tra Atletico Elmas e Olbia e in quella tra Sant'Elena e Taloro.

Risultati:
Tortolì-Carbonia 2-3
San Teodoro-Castelsardo 3-1
Villacidro-Calangianus 3-0
Samassi-Fertilia 1-1
Torres-Muravera 2-0
Ghilarza-Nuorese 3-1
Atl.Elmas-Olbia 2-2
Valledoria-Sant'Elia 0-0
Sant'Elena-Taloro 1-1

Classifica:
Sant'Elia 38, Fertilia 34, Torres 33, Villacidro 32, Muravera 31, Atl.Elmas e Valledoria 30, Calangianus 26, Carbonia 23, Nuorese e Taloro 21, Tortolì, Samassi e Ghilarza 19, Castelsardo, San Teodoro e Olbia 18, Sant'Elena 6.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: sporteconomy.it)