L’arte di Pinuccio Sciola alla Setmana Santa de l’Alguer

Alghero, 10 marzo 2015 - Un omaggio a Gaudí caratterizzerà l’atmosfera della Setmana Santa a l’Alguer. Il Centro Storico riannoderà i fili con la Catalogna grazie all’arte di Pinuccio Sciola, l’artista inventore delle pietre sonore e promotore della cultura sarda nel mondo. Non solo il suono magico del calcare lavorato fino a parlare in musica: lo scultore di San Sperate realizzerà una serie di installazioni dedicate al grande architetto catalano e alla sua opera più rappresentativa, la Sagrada Família. Installazioni nella città murata e una mostra, Omaggio a Gaudí, che aprirà i battenti il 27 marzo nella Torre di San Giovanni. “Abbiamo voluto arricchire i riti religiosi con eventi culturali di qualità – ha detto oggi l’Assessore alla Cultura Gabriella Esposito nel corso della conferenza stampa di presentazione della Setmana Santa – e con la scelta di Pinuccio Sciola e della sua arte siamo certi di aver accresciuto l’attrattiva di un evento così fortemente legato alla fede e tradizione popolare”. Sciola, che ha dato saggio delle qualità musicali delle sue pietre, si è detto “onorato di far parte di un evento di tale forza evocativa, che richiama fortemente all’identità catalana di un luogo unico come Alghero”.


    

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo