Arrestato per droga al porto di Palau
Sequestrati 50grammi di cocaina pura

 (foto: archivio internet)
(foto: archivio internet)

OLBIA. Nella giornata di ieri, personale del Commissariato di Porto Cervo, impegnato in servizio di prevenzione e controllo del territorio, nel procedere ad alcuni controlli a campione nell’area antistante il porto commerciale di Palau, ha intimato l’alt ad un veicolo fuoristrada, con a bordo due persone. 

Durante il controllo, il conducente del mezzo, uno straniero di nazionalità albanese, D. H. 29enne, con precedenti di polizia in materia di stupefacenti, ha manifestato un evidente nervosismo, ed una certa intolleranza nei confronti degli agenti, non seguendo le indicazioni procedurali indicate dagli stessi e creando una situazione di tensione. 

Tale atteggiamento ha indotto gli operatori ad approfondire il controllo, avendo, quale risposta dal fermato, una reazione ancora più forte fino ad arrivare a spintonare gli agenti per farsi strada e lanciarsi a piedi in una fuga disperata. 

Dopo un breve inseguimento il malvivente è stato raggiunto e immobilizzato dagli agenti con non poche difficoltà. 

Nella fuga i due operatori hanno notato lo stesso lanciare in mare un involucro che, una volta recuperato, è risultato essere un quantitativo di cocaina pura, per un peso di circa cinquanta grammi. 

A seguito di ciò si è proceduto al suo arresto per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nonché violenza e resistenza a pubblico ufficiale, e successivamente condotto presso il carcere di Tempio Pausania.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: archivio internet)